Home
CIRCOLARI INFORMATIVE
 

ALLUVIONI PROVINCE DI LA SPEZIA; MASSA CARRARA, GENOVA, LIVORNO, COMUNE DI GINOSA, PROVINCE DI MATERA E MESSINA (ART. 29, COMMI 15 E 15-BIS, DL N. 216/2011, CONVERITO DALLA LEGGE N. 14/2012)
15 Marzo 2012 31 Luglio 2012

È confermata, nei confronti dei soggetti interessati dagli eventi alluvionali verificatisi in Liguria nel corso del 2011, la proroga al 16.7.2012 dei termini degli adempimenti e versamenti tributari relativi alle attività svolte nelle aree alluvionate, dei versamenti dei contributi previdenziali ed assistenziali nonché dei premi INAIL. 
In particolare lo slittamento riguarda gli adempimenti in scadenza:

tra l’1.10.2011 e il 30.6.2012 per i soggetti delle Province di La Spezia e Massa Carrara interessati dagli eventi verificatisi nel mese di ottobre 2011;
tra il 4.11.2011 e il 30.6.2012 per i soggetti della Provincia di Genova interessati dagli eventi verificatisi nei giorni dal 4.11 all’8.11.2011.

I versamenti devono essere effettuati, a decorrere dalla predetta data del 16.7.2012, in un numero massimo di 6 rate mensili di pari importo.
I soggetti che hanno già provveduto al versamento delle imposte “sospese” non hanno diritto al rimborso di quanto corrisposto.
In sede di conversione in legge le predette disposizioni sono state estese anche ai soggetti interessati “dalle eccezionali avversità atmosferiche”:

verificatesi nei giorni dal 4.11 all’8.11.2011 nelle Province di Livorno, nel territorio del Comune di Ginosa nonché in quello della Provincia di Matera, per gli adempimenti in scadenza tra il 4.11.2011 e il 30.6.2012;
verificatesi il giorno 22.11.2011 nella Provincia di Messina, per gli adempimenti in scadenza tra il 22.11.2011 e il 30.6.2012.

Va evidenziato che l’individuazione dei soggetti interessati dall’“agevolazione” in esame è demandata ad un’apposita Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri.



Altre circolari della categoria "" ›
Lista completa ›

AREA ISTITUZIONALE
Chi siamo
Dove siamo
Organizzazione di RCT
Servizi
Convenzioni
Link utili


AREA INFORMATIVA
Circolari informative
Notizie in primo piano
Eventi
Comunicati stampa
Rassegna stampa
Scadenze